Gite in barca da Sorrento a Capri e alla Costiera Amalfitana

Le gite in barca da Sorrento sono un must se si trascorrono le vacanze in questa città. Nella giornata dedicata all’escursione si possono ammirare luoghi famosi in tutto il mondo.

A seconda delle vostre preferenze potrete partecipare a un’escursione in barca di gruppo o privato. In entrambi i casi, è importante sottolineare che le imbarcazioni solitamente utilizzate per questo tipo di giro in barca da Sorrento sono di piccole dimensioni. Questo permette di vivere una giornata ancora più speciale. A Capri o in Costiera Amalfitana, infatti, spesso si ha a che fare con un gran numero di turisti. Sulle barche che partono da Sorrento, invece, troverete la pace e la tranquillità, l’atmosfera perfetta per una giornata tranquilla e rilassante circondati dalle bellezze offerte dalla regione Campania in Italia.

In questo articolo approfondiremo le caratteristiche dei giri in barca da Sorrento e illustreremo brevemente i luoghi più belli da visitare. In questo modo sarà facile per voi decidere quale tour in barca fa per voi.

Gite in barca da Sorrento, cosa vedere tra il Golfo di Napoli e il Golfo di Salerno

Se siete interessati a un percorso specifico sulla mappa, andate direttamente alla descrizione del percorso: giallo, rosso, blu.

Le gite in barca da Sorrento partono da una posizione strategica. La penisola sorrentina, infatti, divide il Golfo di Napoli dal Golfo di Salerno. In questo modo, partendo da Sorrento ci si trova al centro di due dei più bei golfi d’Italia e d’Europa. Entrambi i golfi sono ricchi di bellezze architettoniche e storiche ed entrambi sono utilizzati come punti di partenza per numerose gite in barca. Il Golfo di Napoli comprende molte isole come: Ischia, Vivara, Procida e Capri. Il Golfo di Salerno, invece, ha molte città famose come Amalfi, Positano e Ravello

Costiera Amalfitana: 

La Costiera Amalfitana si estende per 16 comuni della penisola sorrentina e si affaccia sul Golfo di Salerno. Nel 1997 la Costiera Amalfitana è stata riconosciuta come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. La costa è caratterizzata dalle sue montagne a ridosso del mare, con paesi molto in salita.

  • Amalfi:

Geograficamente al centro della Costiera Amalfitana, la città di Amalfi, dà il nome alla costa. Ad Amalfi, belle da visitare sono le spiagge. Alcune di esse, però, essendo diversi metri più basse della città, sono raggiungibili con lunghe scalinate o via mare.  Il Duomo di Amalfi è una vera e propria bellezza architettonica, anche questo raggiungibile con una lunga scalinata.

  • Positano:

La città più famosa della Costiera Amalfitana è Positano, un paese che, data la presenza della montagna, si è sviluppato verticalmente offrendo un paesaggio suggestivo sia ammirato dalla terraferma che ammirato dal mare. A Positano, molto affascinanti sono i vicoli del centro storico, intricati come un labirinto, le strade di questa località affascinano tutti i turisti.

  • Ravello:

Ravello, infine, è una città immersa nel verde, famosa per le sue ville. Da non perdere a Ravello è Villa Rufolo. I giardini della villa (o Belvedere) sono costruiti su una terrazza con vista sulla costa dall’alto. I giardini sono un susseguirsi di figure geometriche ordinate e colorate. Uno spettacolo di indescrivibile bellezza.

Capri:

Capri è senza dubbio l’attrazione più famosa della zona. Qui turisti e celebrità internazionali trovano storia, cultura e bellezze naturali. 

  • I Faraglioni:

I Faraglioni sono 3 grandi scogli che si trovano vicino all’isola di Capri. La fama di queste spettacolari scogliere, la più alta delle quali raggiunge i 109 m, ha contribuito a rendere l’isola di Capri famosa in tutto il mondo.

  • Grotta Azzurra:

Un’altra impressionante attrazione di Capri è la Grotta Azzurra, che si pensa sia già stata utilizzata dall’imperatore Tiberio. La grotta ha un ingresso molto piccolo e quindi ha un numero limitato di ingressi. Se si desidera visitarla, allora è consigliabile prenotare un tour in barca con ingresso garantito alla Grotta Azzurra

Caratteristiche dei giri in barca da Sorrento

©You Know! Boat

Godersi la vista di Capri o della Costiera Amalfitana dal mare sarà un’esperienza molto varia e indimenticabile. La costa continuerà a cambiare sotto i vostri occhi e passerete tutto il tempo del vostro viaggio ammirando le scogliere seguite da grotte, paesi costruiti a picco sul mare e poi ancora grotte, villaggi di pescatori, rovine di ville romane e così via.

Le caratteristiche dei giri in barca da Sorrento sono diverse a seconda dell’operatore scelto. Ci sono due operatori suggeriti da CheckYeti: You Know! Boat e Capitano Ago

I due operatori offrono giri in barca da Sorrento simili ma non identici. Con entrambi gli operatori il numero massimo di passeggeri a bordo durante i tour di gruppo è di 12 persone, con una sola eccezione, la gita in barca che porta alla Grotta Azzurra. In questo caso il numero massimo di passeggeri a bordo della barca è di soli 7. I tour privati ospitano invece solo fino a 10 persone.

Escursioni in barca da Sorrento a Capri (itinerari giallo e rosso sulla mappa)

©Capitano Ago

I giri in barca da Sorrento a Capri durano solitamente dalle 7 alle 8 ore. Tuttavia, se si è in vacanza solo per pochi giorni e non si desidera trascorrere un’intera giornata in barca, il giro di mezza giornata da Sorrento a Capri è senza dubbio un’ottima soluzione. 

Tutte le gite in barca a Capri, tranne quello di mezza giornata, permettono di visitare Capri in modo indipendente. La sosta sull’isola varia, a seconda delle offerte, da 1 ora fino a 5 ore.  

Percorso rosso:

Il tour in barca da Sorrento a Capri indicato sulla mappa dalla rotta rossa è offerto da entrambi gli operatori: Capitano Ago e You Know! Boat. L’sperienza dura circa 8 ore. Questo tour è adatto a voi se vuolete visitare Capri per 4-5 ore da soli e passare il resto del tempo in barca. Il tour prevede soste in luoghi isolati per nuotare e fare snorkeling. L’attrezzatura per lo snorkeling è a bordo e può essere noleggiata gratuitamente. Sono incluse nel prezzo anche bevande alcoliche e analcoliche e piccoli snack. L’offerta è ideale se si vuole trascorrere una giornata di relax, in quanto gli operatori offrono anche un servizio navetta da e per l’hotel a Sorrento.

Il percorso rosso rappresenta inoltre quasi perfettamente il percorso effettuato dall’imbarcazione durante il tour di mezza giornata. In questo caso non ci sono soste a Marina Grande, in quanto non è prevista una pausa per visitare Capri in modo autonomo.

Percorso giallo:

Il percorso in giallo sulla mappa indica il giro in barca da Sorrento a Capri con visita alla Grotta Azzurra. Il giro in barca è molto simile al percorso rosso. Anche in questo caso c’è una sosta di 3-4 ore a Capri per visitarla autonomamente. La sosta alla Grotta Azzurra durerà circa 40 minuti. Durante il percorso il capitano si fermerà in zone isolate dove è possibile fare snorkeling con l’attrezzatura offerta gratuitamente. Per rendere l’esperienza speciale, saranno offerte bevande alcoliche e analcoliche e un servizio navetta da e per l’hotel a Sorrento.

Escursioni in barca da Sorrento alla Costiera Amalfitana (in blu sulla mappa)

I tour in barca da Sorrento alla Costiera Amalfitana hanno di solito 2 fermate più brevi, tra 1 e 2 ore, per poter ammirare entrambe le città: Positano e Amalfi. 

Percorso blu: 

La prima tappa, dopo aver costeggiato la penisola sorrentina e parte della Costiera Amalfitana, sarà ad Amalfi. Dopo la prima sosta la barca partirà di nuovo verso Sorrento. Sulla via del ritorno la nave si fermerà per la seconda sosta: Positano. Una volta visitata autonomamente Positano, sarete pronti ad ammirare l’arcipelago de Li Galli.  La barca tornerà poi a Sorrento.

Durante il giorno ci sarà anche il tempo di fermarsi in qualche zona isolata per fare il bagno o snorkeling. A bordo verranno offerte bevande alcoliche e analcoliche e piccoli spuntini. Durante la sosta ad Amalfi e Positano potrete poi gustare un buon gelato, una deliziosa pizza o qualsiasi cosa vi piaccia, mentre visitate le strade del centro storico delle due città. 

Durante i giri privati in barca da Sorrento potrete scegliere le attrazioni da visitare. Se decidete di visitare la Costiera Amalfitana, vi consigliamo anche una sosta a Ravello. La città si trova in Costiera Amalfitana ma essendo un po’ meno conosciuta e quindi con un numero minore di turisti ma meravigliosa grazie alle famose ville.

Questo articolo ti è stato utile?
Elisa di CheckYeti

Nata in Alto Adige, non posso che essere un’appassionata di montagne e, più in generale, di natura. Che ci siano 30 gradi o che ce ne siano -10, il mio motto è “trovare sempre nuove sfide e nuove emozioni all’aria aperta”.

Più avventura e ispirazione per i tuoi prossimi viaggi
Iscriviti alla nostra newsletter e scopri le attività estive e invernali con offerte speciali per te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *