Tra après-ski e corsi di sci: in vacanza sulla neve con gli amici

La località ideale per una vacanza sulla neve con gli amici deve possedere il giusto mix di divertimento dentro e fuori le piste da sci.

Da un lato è necessario valutare l’offerta del comprensorio sciistico in termini di piste e corsi, con la possibilità di apprendimento e divertimento per atleti di ogni livello, dall’altro bisogna assicurarsi che la meta prescelta fornisca intrattenimento anche al di fuori dei percorsi sciistici, con eventi après-ski adatti al gruppo di amici con cui si viaggia.

Il team di CheckYeti ha selezionato per te le 5 migliori località sciistiche con la perfetta combinazione di corsi di sci e après-ski:

Pronto per un après-ski da VIP?

4 amici vestiti eleganti brindano con calici di champagne a Cortina D’Ampezzo.
Regalati un’esperienza esclusiva dentro e fuori le piste a Cortina

Famosa per essere una delle mete invernali favorite dalle celebrità, Cortina d’Ampezzo riserva a tutti gli ospiti un vero e proprio trattamento da star. Oltre ai classici corsi di sci di gruppo e privati, infatti, numerose sono le proposte create su misura per accontentare i desideri degli atleti: un maestro di sci a disposizione per l’intera giornata, escursioni personalizzate delle zone circostanti, lezioni private di freeride e telemark.

Le offerte del dopo sci a Cortina D’Ampezzo sono generalmente situate lungo il Corso Italia, la via centrale famosa in particolare per lo shopping. I bar e locali della zona cercano di accontentare ogni tipologia di sciatore: bar come l’Enoteca e Lovar sono ideali per un après-ski tranquillo, magari sorseggiando un calice di vino; mentre per una serata più vivace, numerosi sono i club esclusivi, tra i quali Hippo, Belvedere e Limbo.

Weekend con gli amici sulle piste di Sestriere

Un cocktail posizionato in primo piano e sullo sfondo sciatori seduti che si godono l’aperitivo a Sestriere.
Un weekend, un gruppo di amici e le piste di Sestriere: il divertimento è assicurato!

Situato a 1 ora da Torino e 3 ore da Genova, Sestriere è la meta ideale per un weekend sulle piste con gli amici. Le scuole di sci della zona, infatti, propongono dei corsi specifici per i visitatori del fine settimana, concentrandosi in particolare sulle lezioni private, singole o in compagnia. L’attenzione diretta di un maestro di sci, infatti, permette di ottenere rapidi miglioramenti grazie ai consigli mirati.

La sua vicinanza al confine francese, fa di Sestriere una città cosmopolita: L’ora dell’aperitivo è la vera protagonista dell’après-ski a Sestriere, con bar e ristoranti di tutti i gusti. Il Bar QB e l’Osteria Barabba sono i luoghi ideali per una serata tranquilla; l’Igloo offre un’ampia selezione di cocktail e una terrazza a cielo aperto dove trascorrere il dopo sci sotto le stelle. Per una notte più movimentata, la discoteca Tabata è la scelta ideale.

Livigno: l’après-ski più vivace d’Italia

Un gruppo di amici balla in discoteca con luci soffuse e coriandoli colorati che volano per la sala.
Livigno è la località sciistica ideale per gli amanti delle feste

Sono diverse le motivazioni che spingono gli appassionati di sci a scegliere Livigno come meta delle loro vacanze: i 2 lati sciabili della vallata, la presenza di uno dei più bei snowpark d’Europa, lo shopping “duty free”, l’offerta di corsi di sci e l’eccezionale après-ski a Livigno.

Le scuole a Livigno propongono lezioni per tutti i gusti, accontentando ogni appassionato di discipline sciistiche: dai classici corsi di sci, con la possibilità di noleggiare l’attrezzatura, alle lezioni di snowboard, dal telemark alle escursione delle aree dell’Alta Valtellina.

L’après-ski a Livigno è uno dei più rinomati d’Italia, in particolare per le feste esuberanti in uno dei locali alla moda della zona. Il Kosmo, ad esempio, offre intrattenimento dal vivo, con ballerini e musica, e un’area VIP per eventi speciali. Lo Stalet e il Bivio, invece, puntano su eventi tematici, come serate caraibiche o circensi.

Imparare a sciare in compagnia a Madonna di Campiglio

Un maestro di sci insegna a due allievi come posizionare gli sci sulle piste di Madonna di Campiglio.
Non è mai troppo tardi per imparare a sciare © CheckYeti/Roland Haschka

Con quasi il 50 % delle piste dedicate ai principianti, Madonna di Campiglio è l’area sciistica ideale per imparare a sciare, soprattutto se in compagnia. La scelta di un corso di gruppo o di lezioni private si basa sulle preferenze della combriccola.

Se si favorisce l’insegnamento collettivo e la conoscenza di nuove persone, sicuramente il corso di gruppo è l’ideale. Per un apprendimento esclusivo, con un maestro dedicato solo alla compagnia di amici, è possibile optare per delle lezioni private di gruppo.

E quale momento migliore se non l’après-ski per festeggiare i progressi in pista? I locali a Madonna di Campiglio sono situati per lo più nei pressi delle piste o come rifugi ad alta quota. L’offerta è ampia, con ristoranti per degustare le specialità della zona, bar per aperitivi in compagnia e club per una serata più movimentata. Due tra i più interessanti locali a Madonna di Campiglio sono il Piano 54 e il Jumper Ski Bar, proprio accanto all’impianto di risalita Grostè.

Cervinia: un après-ski lungo da ottobre a maggio

2 sciatori si rilassano a bordo pista su delle sdraio colorate a Cervinia.
L’après-ski comincia sempre con un momento relax a bordo pista

L’altitudine del vicino Monte Cervinio (4.478 m s.l.m.), le abbondanti nevicate e il collegamento con le piste lungo i ghiacciai del Plateau Rosa e del Ventina permettono una lunga stagione sciistica a Cervinia che dura da ottobre fino a maggio.

Le scuole di sci a Cervinia propongono corsi per tutti i livelli, dal principiante all’esperto, sia di gruppo che privati, con la possibilità di iscrivere più partecipanti alla stessa lezione. Per gli atleti interessati a provare qualcosa di nuovo, è possibile partecipare a delle lezioni di freeride, testando poi le abilità acquisite presso lo snowpark più alto d’Europa, “IndianPark”, a 2.800 m di altitudine.

Per il dopo sci, Cervinia offre numerosi punti di ristoro già a bordo pista, con la possibilità di fermarsi per un aperitivo subito dopo l’ultima discesa del giorno. Calde bevande e stuzzichini accompagnano le chiacchiere tra amici a fine giornata. Per gustare i piatti tipici della zona è possibile spostarsi in uno dei tanti ristoranti a Cervinia, per poi concludere la serata con un tranquillo dopocena al Principe delle Nevi, oppure, per un après-ski più movimentato, al Bianconiglio.

 

Eleonora from CheckYeti

Nata e cresciuta tra il Mar Adriatico e le Dolomiti, la mia prima vacanza sulla neve è stata a 5 anni: dal bob sono passata agli sci, dal nastro trasportatore alla seggiovia. Le piste sono diventate la mia seconda casa.