In forma per sciare #7: allenare la forza del braccio

Anche se i muscoli più comunemente usati sugli sci sono le gambe e i glutei, si usano anche le braccia. È quindi importante allenare questi muscoli adeguatamente prima delle vacanze sportive invernali.

Nella nostra serie di articoli dedicati agli esercizi preparatori per lo sci, i muscoli delle braccia guadagnano il loro meritato spazio nell’articolo numero 7. Questi esercizi di preparazione presciistica sono stati sviluppati dal campione olimpico Günther Matzinger, creatore di SportboXX, assieme a maestri di sci esperti.

Iniziamo l’addestramento della forza del braccio

con Stefan Baumgartner
Direttore della scuola di sci a Saalbach-Hinterglemm (nel Salisburghese, Austria)

Foto di Stefan Baumgartner.
Stefan Baumgartner

“Sia per lo sci di fondo che per lo sci di discesa, le braccia devono essere forti!”

In sintesi:

Orientati in base al colore a cui corrisponde il tuo livello

I colori danno un'idea della difficoltà dell'esercizio.
Grazie ai quadratini colorati, scopri quante ripetizioni devi fare o quanto durano gli esercizi, a seconda del tuo livello di preparazione e forma fisica

 

  • Flessioni inverse

    Illustrazione dell'esercizio.
    Le flessioni all’indietro permettono di migliorare sia le braccia che i muscoli addominali
    • Appoggiati sulle mani e sui piedi con il viso rivolto verso l’alto.
    • Abbassa la parte superiore del corpo piegando le braccia.
    • Fai attenzione che i tuoi glutei non tocchino il suolo.
    • Ritorna alla posizione iniziale.

    Estensioni dei tricipiti laterali

    Istruzioni per le estensioni laterali dei tricipiti.
    Questo esercizio di estensione rafforza il busto, oltre alle braccia
    • Sdraiati sul fianco.
    • Con il braccio sotto, afferra la spalla opposta e appoggiati a terra con l’altro braccio.
    • Sollevati da terra con questo braccio fino a quando non è teso.

    Flessioni asimmetriche

    • Posizione di partenza: posizione delle flessioni “classiche”, ma con un braccio posizionato in avanti e l’altro all’indietro.
    • Abbassa il tuo corpo piegando le braccia.
    • Ritorno alla posizione iniziale.
    • Alternativa più facile: appoggiati sulle ginocchia invece che sui piedi.

    Ben fatto! Siete pronti a partire sulle piste con tricipiti perfettamente addestrati!
    Scopri perché vale la pena iniziare ora la preparazione per l’inverno in questa intervista con il creatore di SportboXX Günther Matzinger.

     

    Elisa di CheckYeti

    Nata in Alto Adige, non posso che essere un’appassionata di montagne e, più in generale, di natura. Che ci siano 30 gradi o che ce ne siano -10, il mio motto è “trovare sempre nuove sfide e nuove emozioni all’aria aperta”.